Unione Sindacale di Base

Opera di Roma, Raggi riceve i lavoratori

Roma – mercoledì, 13 dicembre 2017

Dopo il volantinaggio fatto dai lavoratori del Teatro dell'Opera durante la serata di apertura della stagione teatrale, mercoledì 13 dicembre una delegazione sindacale è stata convocata dalla sindaca di Roma.


Usb più volte aveva segnalato all'amministrazione capitolina la scelta unilaterale della dirigenza del Teatro di bloccare anche nel 2017 i premi ai dipendenti, nonostante l’accordo firmato nel 2014 per salvare dalla chiusura il Teatro dell'Opera prevedesse il blocco dei premi erogati ai dipendenti solo per il 2015 e 2016.


Questa segnalazione si è ritenuta necessaria in merito ad una gestione economica della Fondazione poco trasparente che, oltre a determinare discriminazioni sul piano economico, mette continuamente a rischio la tenuta del piano di rientro previsto dalla legge Brai.
La sindaca Raggi si è mostrata disponibile a perorare le cause dei lavoratori e delle lavoratrici del Teatro in piena sinergia con le organizzazioni sindacali e la sovrintendenza del Teatro dell'Opera, scusandosi anche per il ritardo nei tempi per il confronto.


L’incontro è solo un primo passo che tende a migliorare le condizioni dei lavoratori e delle lavoratrici del Teatro nella prospettiva di una riaffermazione dell’Opera di Roma come fondamentale polo culturale della città.



USB Lavoro Privato Roma