Unione Sindacale di Base

Iniziato il 17° Congresso della Federazione Sindacale Mondiale

E' iniziato oggi 5 ottobre a Durban (Sudafrica) il 17° Congresso della Federazione Sindacale (FSM/WFTU)  ospitato dalla più importante e grande confederazione Africana, il COSATU.
Lotta, Internazionalismo e Unità, le tre parole chiave al centro del Congresso, per soddisfare i bisogni attuali dei lavoratori, contro la povertà e le guerre provocate dalla barbarie del capitalismo.

Sarà un congresso importante non solo per l’eccezionale numero di paesi e di organizzazioni che vi parteciperanno, con oltre 800 delegati provenienti da ogni angolo del pianeta, ma soprattutto perché segnerà un ulteriore grande avanzamento nella ripresa di iniziativa della più antica organizzazione sindacale internazionale del mondo.

Nella delegazione USB anche Pierpaolo Leonardi, attuale Segretario Generale mondiale del Sindacato Internazionale dei Lavoratori Pubblici (Trade Union International PS&A), categoria fra le più importanti della FSM con i suoi 23 milioni di iscritti.

A seguire il comunicato stampa della WFTU sull'avvio dei lavori del Congresso.

Centinaia di operai e impiegati provenienti da 111 paesi dei 5 continenti da oggi stanno arrivando a Durban, in Sud Africa, con grande entusiasmo per partecipare al 17 ° Congresso Sindacale Mondiale, organizzato nella terra eroica del Sud Africa.

Finora, in base ai numeri presenti, stanno per prendere parte al Congresso:

-1200 Partecipanti sindacali

-111 Paesi dei 5 continenti

-340 Donne sindacaliste

- Il 31% dei delegati sono dal settore pubblico e il 69% sono dipendenti privati.

La leadership FSM ringrazia il  mondo del lavoro del Sud Africa e le sue organizzazioni sindacali militanti per aver ospitato un grande evento sindacale come questo.

Il 17 ° Congresso Sindacale Mondiale sta per essere un grande, democratico, aperto evento sindacale internazionalista e di classe.

Il Segretariato WFTU