A Torino il 23 aprile si è tenuto il Festival dell'Ipocrisia

Torino -

Il 23 Aprile si è tenuto il programmato incontro, “DI CAMPAGNA ELETTORALE”, con il sottosegretario Balocchi per dibattere dell'attività di governo e

IL PERSONALE INTERVENUTO DALLA REGIONE HA MANIFESTATO DIGNITOSAMENTE CON CARTELLI E STRISCIONI RIGUARDANTI IL SALARIO, GLI ORGANICI EUROPEI E UN NETTO NO A COMPITI DI DIFESA CIVILE

LA RDB-CUB IRONICAMENTE NEL PROPRIO INTERVENTO, NON HA POTUTO FARE A MENO CHE PROPORRE UNA TESSERA DI ADESIONE AD HONOREM AL SOTTOSEGRETARIO. IN QUANTO RIBADIVA NELLA SUA ANALISI DELLO STATO DEL CNVVFF, QUELLO CHE LA RDB DENUNCIA DA SEMPRE, ORGANICI RIDOTTI SQUADRE DI 4 UNITA, POCHI SOLDI NELLE TASCHE DEI LAVORATORI, AUTOMEZZI INSUFFICIENTI E OBSOLETI E NONCHE’ LA COLPA DEI GOVERNI CHE HANNO SEMPRE TENUTO AL PALO I VVF.

ABBIAMO RICORDATO CHE GRAZIE ALLE LOTTE DEI LAVORATORI CON LA RDB SI è POTUTO OTTENERE 10 MILIONI DI EURO, E CHE IN QUESTA GIORNATA ERA PASSATO AL CONSIGLIO DEI MINISTRI IL PRIMO BIENNIO CONTRATTUALE 2002-2003, SOTTOLINEANDO COME NEGLI ANNI PRECEDENTI ALTRE OS AVEVANO FIRMATO COI GOVERNI AMICI I SOLITI CONTRATTI A PERDERE FRUTTO DELLA DISASTROSA CONCERTAZIONE CONSEGUENTE AI VARI ACCORDI TRA CONFEDERALI E GOVERNO.

ABBIAMO RIBADITO CON UN SECCO NO, ALLA MILITARIZAZIONE DEL CN, IN QUANTO IL LAVORATORE VIENE PRIVATO DI STRUMENTI INDISPENSABILI ALLA PROPRIA TUTELA QUALI LA LEGGE 300 STATUTO DEI LAVORATORI, E POSSIBILITàA’ DI DISCUTERE E QUINDI SINDACARE SUL PROPRIO CONTRATTO DI LAVORO.

IN FINE L'INTERVENTO DI UN POLITICO, GUARDA CASO DELLA MAGGIORANZA, DOPO AVER LODATO L’OPERATO DEI VVF HA FATTO UNA GAFFES INCREDIBILE CHE DEVE AVER FATTO SUSSULTARE IL SOTTOSEGRETARIO, HA DETTO CHE I VVF SVOLGONO UN RUOLO SOCIALE NEL PAESE.....INCREDIBBBBILEEE!!!

Si è concluso così il festival delle ipocrisie tra dirigenti ringalluzziti, cislini contenti per il prossimo "pollo" didattico che sicuramente renderà di più per le prossime clientele che sulla formazione professionale.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni