Anche per la PUGLIA e BASILICATA l'esposizione del progetto "l'Italia in 20 minuti" ha destato stupore e costernazione

Bari -

È appunto durato solo 20 minuti o giù di lì la presentazione dell’Amministrazione senza che essa fosse ripetutamente interrotta per le perplessità c

Alle ripetute richieste di chiarimenti abbiamo sentito tra le tante cose anche queste frasi:

I Sindaci già possono fare i distaccamenti volontari…

Non possiamo avere aumenti di organici...

Non possiamo, politicamente, discutere la validità di questo progetto, dobbiamo solo andare avanti e stabilire quali paesi, nelle varie province, devono essere indicati per ospitare i distaccamenti volontari.

Avete una alternativa a questo progetto?

 

ACCIDENTI A TUTTO C’È UN LIMITE.

Questa nostra Amministrazione non cerca nei posti giusti le risposte ai suoi seri problemi.

Tutto il mondo imprenditoriale cerca di conquistarsi la stabilità e la crescita aziendale facendo QUALITÀ, forse per molti questa parola non dice nulla o quasi nulla, invece nasconde la strada che porta alla crescita economica e gestionale (altra parola che cela una miriade di significati).

Quando ci accingevamo a spiegare questo argomento, la stanza era ammutolita (forse perché non sapevano cosa dicevamo, o …), abbiamo parlato, in modo superficiale, di “CONTROLLO DI GESTIONE” e quello che esso produce come: l’ottimizzazione dei settori, il controllo del calcolo Costi Benefici, il taglio dei percorsi infruttuosi, il calcolo dei risparmi che ne derivano; per poi ricominciare a ripercorrere la filiera facendo una iterazione completa e quindi un nuovo controllo e così via.

Ne deriva che tutti i costi che vengono risparmiati sono ricapitalizzati e utilizzati per assumere nuove figure lavorative, potenziare le strutture e tutta l’ attività aziendale, ecc. .

Dopo questa nostra esposizione che ha indicato una alternativa, quella della Qualità del Servizio, abbiamo esposto il nostro pensiero che è quello di tutti quei vigili del fuoco che amano seriamente il loro lavoro e cioè:

di avere un potenziamento degli organici, di avere mezzi e attrezzature sempre efficienti e non obsolete, di avere una formazione continua e non per ultimo di avere uno stipendio dignitosamente europeo, solamente quando tutto questo ci sarà riconosciuto parleremo di volontariato.

per il Coordinamento Regionale Puglia e Basilicata

RdB PI Settore Vigili del Fuoco

Mimmo Lattanzi

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni