Ancora un natale senza contratto! Gli Uffici Centrali dell'Agenzia delle Entrate in agitazione

Roma -

I lavoratori degli uffici centrali dell’Agenzia delle Entrate di Via Carucci hanno aderito allo stato di agitazione proclamato unitariamente dalle organizzazioni sindacali ed hanno programmato una serie di iniziative per la settimana in corso.

Nell’assemblea indetta per la giornata odierna, culminata in un corteo interno e con assemblee volanti svolte  in ogni piano, è emerso il profondo stato di disagio dei lavoratori che, stanchi di essere considerati lavoratori di serie B, non vogliono più veder lesa la propria dignità  e pretendono di parlare di certezza del salario e del futuro.

“i vostri obiettivi non sono più i nostri”

è lo slogan gridato dal personale ed indica quanto sia grande il malcontento negli uffici e di quanto sia sentita la necessità di confrontarsi sulle problematiche inerenti il contratto, ma non solo.

La prossima assemblea è stata indetta per giovedì 22 dicembre alle ore 10.

I lavoratori apporranno  in quella giornata un fiocco nero  sull’albero di natale all’ingresso dell’Agenzia e cartelli listati a lutto a significare che ancora una volta sono stati calpestati nei propri diritti.

Altre iniziative coinvolgeranno anche il compendio di Viale Europa.

La mobilitazione è iniziata ed anche negli uffici centrali cresce la voglia di partecipare per rivendicare

DIGNITA’  DIRITTI  SALARIO

20 dicembre 05

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni