Appello dei delegati RSU ai lavoratori del Ministero Infrastrutture e Trasporti

Roma -

I sottoscritti delegati RSU eletti nelle varie Amministrazioni Pubbliche nelle scorse elezione del novembre 2004 lanciano un appello ai colleghi del ministero delle Infrastrutture e Trasporti a recarsi alle urne il prossimo 3 aprile per rinnovare (pur con inammissibile ritardo) le proprie Rappresentanze Sindacali Unitarie.
Il ritardo di un anno e mezzo con cui si effettuano queste elezioni ha comportato pesanti conseguenze ai lavoratori del ministero per il blocco di fatto delle trattative decentrate ed è un pericoloso precedente per la vita democratica di tutti lavoratori nelle Pubbliche Amministrazioni.
Condanniamo, inoltre, l’accanimento con cui alcune organizzazioni sindacali hanno inteso boicottare queste elezioni non presentando liste e invitando i propri iscritti a non votare; atteggiamento che condanniamo per l’arretramento che questa decisione provoca rispetto alla democrazia sindacale nei luoghi di lavoro e rispetto alla perdita di potere contrattuale dei lavoratori rispetto alle Amministrazioni sempre più arroganti.
Esprimiamo la nostra solidarietà a tutti quei lavoratori che si recheranno alle urne, a questo punto, non solo per difendere gli interessi specifici della categoria, ma per la difesa di spazi democratici che le controparti, e non solo, tentano di ridurre nei posti di lavoro e nella società.

Per firmare l'appello clicca qui: FIRMA L'APPELLO


 Scrivici : In posta elettronica oppure Attraverso la rete intranet

Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni : iscriviti alla Mailing List


 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni