Assemblea interregionale Napoli

Roma -

I lavoratori VVF del Lazio partecipano all'assemblea interregionale del 29 giugno a Napoli

 

 

Una riforma annunciata a costo zero per l’Amministrazione ma non per i lavoratori, visto che il personale VVF anziché beneficiare di qualche riconoscimento economico aggiuntivo, vedrà addirittura scipparsi parte di salario già esigibile.

L’atteggiamento “furfantesco” dell’Amministrazione che sottrae ai lavoratori le risorse del FUA 2004-2005 per gonfiare le esigue risorse messe a disposizione per il progetto di militarizzazione dei VVF è solo parte dei “raggiri” che si vuole rifilare al personale.

Ancora più grave è il comportamento di chi con volantini illustrativi tra “vecchio” e “nuovo” ordinamento presta il fianco all’Amministrazione, nell’intenzione di ridurre diritti e dignità dei lavoratori, pubblicizzando risorse economiche non veritiere al fine di farsi gioco di una intera categoria impoverita da anni di accordi sottoscritti dalla stessa O.S..

Il progetto di militarizzazione, spacciato dal trio “Morcone-Balocchi-cisl” per riordino del CNVVF, oltre all’assenza di veri riconoscimenti economici e professionali presenta vantaggi concreti per prefetti e pochi eletti, il tutto a scapito della componente tecnica del corpo, operativi ed amministrativi.

È inutile ricordare che la RdB-CUB è stata sin da subito l’unica O.S. a denunciare, senza indugi, i rischi per la democrazia e per i diritti dei lavoratori che la “riforma” contiene al suo interno.

Ora è il momento di agire contro il vergognoso disegno di militarizzare i lavoratori del CNVVF, mettendo da parte le polemiche, unendo tutte le forze e raggiungere l’obiettivo comune di vincere una grande battaglia di civiltà e democrazia.

È per questo che la RdB-CUB parteciperà, con una delegazione di lavoratori provenienti da tutti i comandi provinciali del Lazio, all’assemblea interregionale indetta per il 29 giugno a Napoli.

È importante partecipare per:

§ chiedere il ritiro di tutte le bozze di decreti attuativi L252/04, al fine di riprendere la discussione;

§ affermare il diritto ad avere relazioni sindacali corrette.

la partecipazione è importante inoltre per chiedere:

§ riportare al negoziato tra le parti l'attribuzione delle risorse contenute nel FUA, arbitrariamente sottratte per finanziare la riforma (sono soldi nostri e ce li devono dare subito!!!;

§ attivare immediatamente le procedure di conferimento delle progressioni economiche orizzontali e verticali;

§ esigere il pieno rispetto e l'applicazione delle norme contenute nel CCNL 2002-2005;

§ aumento d'organico nel rispetto dei parametri europei!!!

Gli Iscritti RdB che vogliono intervenire all’assemblea di Napoli possono contattare i coordinatori provinciali per conoscere le modalità di partecipazione. Facciamo vedere e sentire che ci siamo!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni