ATM: I LAVORATORI HANNO DECISO DA CHI FARSI RAPPRESENTARE

Alessandria -

«Legalità scippata alle RSU dell'Atm»

Questa mattina, 17 luglio, le Rappresentanze Sindacali Unitarie dell’ATM di Alessandria e l’Unione Sindacale di Base, dopo aver tenuto un sit-in davanti alla Prefettura, sostenuti da  numerosi lavoratori, sono state ricevute dal Vice Prefetto Vicario Raffaele Ricciardi che ha ascoltato le motivazioni della richiesta di incontro.

Le RSU hanno manifestato la loro preoccupazione per la mancanza dell’avvio di un confronto costruttivo con il Comune di Alessandria e con L’Azienda nonostante due precedenti  richieste di incontro dei giorni scorsi che non hanno trovato riscontro.

il Vice Prefetto Vicario ha preso atto delle richieste dei rappresentanti dei lavoratori e di USB, delle loro motivazioni atte a instaurare un dialogo finalizzato ad affrontare il difficile periodo di crisi dell’Azienda attraverso un percorso concordato e auspicatamente non conflittuale; di conseguenza ha garantito la Sua disponibilità a sensibilizzare le parti interessate.

Le RSU, i lavoratori dell’ATM e l’USB, si augurano che dopo questo ulteriore passo si apra finalmente un tavolo di confronto atto a garantire il regolare servizio all’utenza e il rispettoso coinvolgimento delle maestranze, in una fase tanto critica quanto cruciale per il futuro dell’Azienda, dei lavoratori e del servizio pubblico per i cittadini.
All’uscita dalla Prefettura i lavoratori hanno deciso di rinnovare, per la terza volta, la richiesta di incontro al Sindaco, al Presidente di Atm e soprattutto all’assessore competente alle partecipate e al bilancio.

Le Rappresentanze Sindacali Unitarie ATM

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni