Ato 1 Palermo: dal 30 giugno niente più servizi? Niente soldi, niente certezze: Lavoratori in manifestazione

Palermo -

Assemblea USB e richiesta d'incontro urgente all'Ufficio regionale dell'emergenza rifiuti

14 giugno 2012 -

Prosegue da circa due settimane, la mobilitazione dei lavoratori interinali e ATO 1 in servizio alla Servizi Comunali Integrati. La mancanza di sicurezza, il ritardo con cui vengono erogati gli stipendi ogni mese, mettono in ginocchio i dipendenti che hanno difficoltà pure a recarsi sul posto di lavoro.

Ma ciò che li preoccupa maggiormente è il futuro occupazionale, considerando che l’Ato rifiuti è in liquidazione. La raccolta rifiuti va a rilento quindi perchè viene effettuata solamente dai lavoratori in pianta organica. Intanto i 12 comuni del palermitano anche oggi continuano ad essere sommersi dalla spazzatura.

Questa mattina USB ha tenuto un'assemblea con alcuni operai ATO 1 e lavoratori interinali, all’autoparco di Isola delle Femmine.

La prossima settimana sit-in presso l'ufficio regionale dell'emergenza rifiuti con richiesta d'incontro da parte di USB.

Il servizio in onda al Tg di Teleoccidente, cliccando Qui 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni