Balocchi a Bologna

Bologna -

La RdB-Cub da il “benvenuto” al Sottosegretario

 

 

 

 

Con l’approvazione alla camera del DDL Pisanu che avanza speditamente il progetto del governo che, con la complicità dei voti della margherita e dell’ Udeur, mette in atto un impianto legislativo che ha il chiaro intento di militarizzare il corpo dei vigili del fuoco, e cerca di reprimere la lotta di una categoria che ha ritrovato l’ orgoglio di alzare la testa per il salario, la dignità e i diritti conquistati; divenendo esempio per tutte le altre categorie di pubblico impiego.

 

Alle rivendicazioni dei pompieri: aumento del salario e degli organici, l’esecutivo risponde con il mutamento del rapporto di lavoro, per “comprimere” le prerogative sindacali, e stravolgerne i compiti istituzionali verso l’ordine pubblico ed il controllo del territorio. a sostenere questa controriforma, i soliti del “patto per l’ Italia”, disponibili a barattare le tutele dei lavoratori per un piatto di lenticchie.

 

LA RDB/CUB RILANCIA QUINDI LA MOBILITAZIONE CONTRO QUESTO PROGETTO, A PARTIRE DA DOMANI 20 FEBBRAIO ORE 15.00, C/O LA SEDE CENTRALE VVF DI BOLOGNA, dove i lavoratori in lotta daranno vita ad un presidio di accoglienza al sottosegretario della propaganda governativa, On. Balocchi che presenzierà una tavola rotonda con le autorità locali. Qui, oltre a sostenere il DDL Pisanu, il sottosegretario tenterà di spiegare che le politiche di potenziamento del corpo nazionale passano esclusivamente attraverso l’ implementazione della componente volontaria, cioè attraverso il precariato, con la prossima apertura di 290 distaccamenti volontari (a pagamento!) sul territorio nazionale.

L’Italia avrà un esercito di professionisti ed una protezione civile di precari!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni