BENI CULTURALI: SMASCHERATE QUELLE OO.SS. CHE HANNO RIVENDICATO, ATTRAVERSO I LORO COMUNICATI, IL MERITO DELL'EMANZIONE DA PARTE DEL MEF DEI DECRETI DI ACCREDITO DEI FONDI FUA 2011-2012.

Roma -

BENI CULTURALI: SMASCHERATE QUELLE OO.SS. CHE HANNO RIVENDICATO, ATTRAVERSO I LORO COMUNICATI, IL MERITO DELL’EMANZIONE DA PARTE DEL MEF DEI DECRETI DI ACCREDITO DEI FONDI FUA 2011-2012.

 

Oggi presso il Ministero si è svolto l’ incontro previsto con il Ministro Ornaghi e la sua delegazione composta dal Capo di Gabinetto Dott. S. Nastasi, dal Direttore Generale dott. M. Guarany, dal Direttore del serv. IV dott. A. Parente, dal Direttore del servizio II dott. P. D’Angeli, dai lavoratori e lavoratrici dell’ufficio relazioni sindacali e dal Vice Capo di gabinetto del MEF dott. Squinzi.

 

Il Ministro ha informato le OO.SS. che il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il decreto di accredito dei fondi FUA 2011.

 

Il Direttore Guarany ha ribadito che il 1 giugno 2012 è stato emanato il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze relativo alle variazioni di bilancio FUA 2012 ed è in corso di registrazione presso la Corte dei conti.

 

Il Rappresentante del Ministero Economie e Finanze ha dichiarato che le procedure introdotte attraverso il cedolino unico presentano problemi burocratici per cui vanno riviste.

Il Ministro, successivamente agli interventi dei rappresentanti sindacali, si è impegnato a dare risposte scritte alle richieste e a riconvocare un ulteriore incontro, entro un mese dalla data odierna.

USB/MBAC ha consegnato alla delegazione dell’Amministrazione e al Ministro un documento di analisi politico-sindacale che trovate in allegato.

 

Roma,12/06/2012

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni