Bergamo: ancora morte sul lavoro

Bergamo -

Il coordinamento provinciale RdB-Cub esprime il proprio cordoglio alla famiglia del collega Salvi

 

 

 

 

 

 

Cari colleghi ci spiace informarvi che questa notte è tragicamente deceduto in servizio il collega vigile permanente Salvi Enio che prestava servizio presso il distaccamento di Zogno nel turno D, aveva 44 anni e lascia la moglie e la figlia di 15 anni.

 

Con il collega stava lavorando sul tetto in fiamme anche il vigile discontinuo Chiodi Michele di 20 anni, che presta servizio come volontario presso il distaccamento di Gazzaniga , stanotte era in servizio discontinuo in sede a Bergamo nel turno D.

 

Entrambi sono caduti da circa 6 -7 metri di altezza mentre erano intenti a spegnere un tetto

 

nel comune di Sedrina, poco distante dal distaccamento di Zogno.

 

Il vigile Chiodi si è procurato fratture al bacino e alcune ad un polso.

 

Non ci sono attualmente notizie ne sulla prognosi ne sulla data del funerale.

 

Seguiranno altri comunicati con queste informazioni.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni