BOICOTTAGGIO SCIOPERO 4 GIUGNO

Valenza -

MANTENUTO IL PRESIDIO

La cooperativa Punto Service che gestisce il servizio alla casa di riposo di via circonvallazione ovest per conto della Fondazione Valenza Anziani, oltre a violare le leggi e regolamenti in materia sanitaria, rapporto ospiti/lavoratori, già rappresentati in sede prefettizia e confermati dall’ASL, ha violato le normative previste in materia di sciopero non comunicando i minimi essenziali e comandando tutto il personale in servizio, impedendo di fatto il diritto di sciopero ai dipendenti.

USB e lavoratori e lavoratrici liberi dal servizio hanno comunque effettuato un presidio fronte alla struttura denunciando pubblicamente le storture che avvengono da quando è subentrata questa coopertiva e di come gli enti preposti chiamati in causa con degli esposti, ASL in testa con la commissione di vigilanza, siano impotenti nel costringere la cooperativa al rispetto delle loro stesse regole.(?!)

Inoltre, USB ha denunciato il fatto accaduto alla Commissione di Garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali per le determinazioni del caso.

A fronte di questa continua arroganza e certezza di impunità, che lasciano ampi spazi interpretativi preoccupanti, i lavoratori e le lavoratrici, assieme ad USB, responsabilmente hanno deciso di intraprendere altre azioni di sciopero e manifestazioni nell’interesse dei propri diritti e soprattutto nei riguardi degli ospiti fruitori del servizio che sono la parte più debole da tutelare.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni