Cagliari, il 16 gennaio in piazza....

Cagliari -

BELLA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA DEI LAVORATORI DELLE AGENZIE FISCALI

I lavoratori delle Agenzie Fiscali di Cagliari hanno partecipato in maniera massiccia all’Assemblea che si è svolta di fronte alla Direzione Regionale delle Entrate.

Circa 400 lavoratori dell’Agenzia delle Dogane, del Territorio e delle Entrate hanno partecipato alla protesta pacifica, che ha permesso di dare visibilità alla nostra giusta lotta per il rinnovo del contratto. La protesta è stata bella, colorata dagli striscioni, dai cartelli e dalle bandiere delle varie sigle, e ha trovato un naturale sfogo in continui attraversamenti delle strisce pedonali; i vigili urbani hanno ritenuto necessario deviare il traffico.

Alla protesta hanno partecipato anche i lavoratori dell’Ufficio delle Entrate di Sanluri, a cui va il nostro ringraziamento per la partecipazione così massiccia.

La giornata di mobilitazione ha ottenuto gli obiettivi primari che si prefiggeva, cioè quella di chiudere del tutto gli uffici, e di avere la massima visibilità nei confronti dei media. Siamo coscienti che per riaprire le trattative ed ottenere ciò che rivendichiamo dovremo far crescere nei prossimi giorni le nostre azioni di lotta.

Nel corso di interviste rilasciate agli organi di stampa e televisioni regionali dai sindacalisti delle varie sigle, sono state rappresentate le ragioni dell’assemblea all’aperto, e il profondo disagio che come lavoratori stiamo vivendo.

Il contratto è scaduto da 25 mesi, le trattative sono interrotte, il governo ha detto no a tutte le richieste delle OO.SS. E nel frattempo il contratto che si deve fare (biennio economico 2004-2005) è già scaduto! Siamo al paradosso!

Cagliari, 16 Gennaio 2006

Per RdB-CUB Pubblico Impiego

Federico Carboni         

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni