CASA ROMA: DOMANI TAVOLO INTERISTITUZIONALE SU ENTI. AS.I.A./USB, ORA MORATORIA DI SFRATTI, AUMENTI AFFITTI E VENDITE

Roma -

Presidio sotto la Prefettura, via IV Novembre, 119/A – ore 10.00

Domani, giovedì 12 luglio è stato convocato alle ore 10.30 presso la Prefettura il tanto atteso tavolo interistituzionale tra Comune, Regione Lazio, Provincia, l’Associazione Inquilini e Assegnatari (AS.I.A./USB) e le organizzazioni sindacali che hanno sottoscritto l’accordo con Enasarco contestato dall’inquilinato resistente.

 

Il tavolo è stato ottenuto dopo numerose iniziative di lotta degli inquilini degli Enti previdenziali pubblici e privatizzati, dei Fondi immobiliari, pensione e assicurativi e della Regione Lazio, culminate nello sciopero della fame che si è concluso il 27 giugno scorso proprio a fronte dell’apertura da parte delle istituzioni e delle forze politiche verso un’emergenza che, solo nella capitale, coinvolge centinaia di famiglie.

 

L’AS.I.A./USB ed i comitati degli inquilini continuano nella mobilitazione e domani accompagneranno i lavoro del tavolo con un presidio sotto la Prefettura a partire dalle ore 10.00. ORA LA MORATORIA sarà lo slogan della manifestazione, mentre al tavolo l’AS.I.A./USB chiederà la moratoria degli sfratti, degli aumenti d’affitto e delle vendite a terzi, in modo da porre un deciso stop alla drammatica situazione degli inquilini.

 

Al termine dell’incontro in Prefettura si terrà un’assemblea per decidere come proseguire la mobilitazione alla luce degli esiti del tavolo. Alle iniziative di domani  sono invitati tutti gli abitanti di Roma che, a diverso titolo, sono alle prese con una condizione di precarietà abitativa.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni