CESSIONE DEGLI UFFICI DEGLI ENTI PREVIDENZIALI: DOMANI L'UDIENZA AL TAR DEL LAZIO

Roma -

E’ prevista per domani mercoledì 22 giugno l’udienza al TAR del Lazio sul ricorso promosso dalla RdB-CUB (unificato a quello analogo presentato dai CIV di INPS, INAIL ed INPDAP) contro la cessione al FIP (Fondo di investimento immobiliare del Ministero dell’Economia e delle Finanze) degli immobili adibiti ad uffici dei tre maggiori Enti previdenziali.

Nel tentativo di rendere vano il ricorso il Governo è addirittura arrivato ad inserire nel recente decreto sulla competitività un apposito comma che modifica a posteriori la normativa che regola la vendita e la cessione a fondi di investimento degli immobili pubblici.

Contro questa ennesima operazione di "finanza creativa" che, a dispetto delle recenti tranquillizzanti dichiarazioni del Ministro Maroni, mette a repentaglio sia l’equilibrio finanziario degli Enti che la loro stessa esistenza e conseguentemente la previdenza pubblica e lo stato sociale più in generale, la RdB-CUB ha indetto una Giornata Nazionale di Mobilitazione.

In concomitanza con l’udienza al TAR del Lazio, sotto i cui uffici (via Flaminia, 189 a Roma) lavoratori, pensionati e cittadini effettueranno un presidio di protesta nella mattinata di domani, nelle sedi INPS, INAIL ed INPDAP di tutta Italia i lavoratori degli Enti daranno vita ad iniziative di protesta contro la vendita degli uffici, coinvolgendo anche i cittadini utenti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni