Comunicato CUB su congresso Cgil

Roma -

LA RELAZIONE DI EPIFANI CONFERMA LA NECESSITA’ DEL SINDACATO INDIPENDENTE DEI LAVORATORI

 

 

“Un intervento tutto politico, che dimentica il sindacato e i lavoratori, che prefigura cinque anni di appiattimento totale sulle politiche dell’Unione” così Pierpaolo Leonardi, Coordinatore nazionale della CUB, unico sindacato di base ad essere stato invitato alle assise di Rimini.

 

“Esce confermata la necessità di rafforzare l’esperienza del sindacalismo di base indipendente che fa del conflitto lo strumento di regolazione degli interessi in campo – prosegue Leonardi -; il Patto di legislatura avanzato da Epifani altro non è che la dichiarazione di morte dell’autonomia degli interessi dei lavoratori rispetto al quadro politico. L’incredibile apertura all’UGL, la cui segretaria è stata definita “la cara amica Polverini” da Epifani, dimostra peraltro la volontà di accreditare come unica alternativa a Cgil, Cisl e Uil il sindacato di destra, facendo sottendere che a sinistra della Cgil non ci sia nulla. E’ una scelta cieca e fasulla che la stessa esistenza della CUB smentisce.”

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni