Comunicato RdB-Cub vigili del fuoco Alessandria

Alessandria -

Si inaspriscono i rapporti con il dirigente locale

 

Cari colleghi, apprendiamo con enorme soddisfazione che le denunce fatte in tempi non sospetti dalla RdB sulla pessima situazione automezzi del comando provinciale non sono cadute nel vuoto. ( vedere comunicati locali e nazionali)

 

Apprendiamo che in data odierna 3/02/05 ha fatto visita al comando provinciale il Dirigente dell'Area VI Macchinari e Materiali Ing. Paolo Rava, ci dicono su richiesta del dirigente locale.

 

Apprendiamo che alcune ooss del comando, probabilmente informati ad arte della venuta del responsabile nazionale hanno prodotto alcuni giorni prima una richiesta di convocazione per esternare le problematiche inerenti la situazione automezzi.

 

Fin qui nulla di strano se non che apprendiamo che il dirigente locale, sprizzante da tutti i pori della pelle democrazia, correttezza, trasparenza, rispetto delle relazioni sindacali, ha ritenuto di non convocare la RdB tanto meno la RSU locale nonostante ve ne fosse il tempo e in quanto il responsabile RdB era di turno quella mattina.

 

Capiamo benissimo la difficoltà del dirigente ad avere al tavolo l’unica OS che da sempre denuncia le inefficienze dell’amministrazione centrale.

 

Capiamo benissimo che agli incontri è meglio avere ooss che hanno sempre sottaciuto, anzi hanno sempre sostenuto, quando RdB denunciava in perfetta solitudine, che non bisognava lamentarsi in quanto ad Alessandria abbiamo automezzi efficienti………. ora sembra abbiano scoperto l’acqua calda.

 

Capiamo l’aspetto propagandistico di talune ooss e la connivenza con l’amministrazione

 

ne tanto-meno siamo così smaniosi di doverci sedere ai tavoli a qualunque costo.

 

Si tratta di capire se quando le richieste vengono fatte da noi il dirigente convoca anche le altre ooss e va bene non ne abbiamo mai fatto un dramma anzi noi non abbiamo alcun problema a confrontarci con chicchessia però se altri fanno richiesta allora non si è convocati.

 

Questa atipicità di relazioni sindacali le abbiamo trasmesse all’Ispettore Regionale con richiesta di incontro per risolvere questi atteggiamenti clientelari da parte del dirigente con riserva di indire lo stato di agitazione e per avere la situazione dei vari comandi provinciali e relativo potenziamento mezzi previsto dall’amministrazione centrale.

 

DIFFIDA DA CHI SOLO ADESSO SI ERGE A PALADINO DEI VV.F.

 

SOSTIENI CHI DA SEMPRE DENUNCIA LE INEFFICENZE DEL CNVVF

 

ISCRIVITI ALLA RDB/CUB P.I.

 

In allegato la nota inviata al Direttore Regionale dei VVF

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni