Comunicato Stampa RdB-Cub Pubblico Impiego

Roma -

RdB-CUB il 15 Giugno in piazza in tutte le città italiane contro l’Accordo truffa sui rinnovi contrattuali pubblici siglato da Governo e Cgil Cisl

“Il 15 Giugno nelle piazze delle principali città italiane ci saranno i dipendenti pubblici con assemblee esterne, volantinaggi, catene umane, fermate ed altro ancora a rendere visibile la loro netta opposizione all’Accordo truffa raggiunto nella notte del 27 Maggio a Palazzo Chigi tra Cgil Cisl Uil, Governo e la pletora dei sindacati autonomi.”

dichiara Paola Palmieri della Direzione Nazionale RdB-Cub Pubblico Impiego,

“solo noi della RdB-Cub ci siamo rifiutati di sottoscrivere quell’Accordo che giudichiamo grave e nello stesso tempo vergognoso. Abbiamo deciso, proprio durante lo svolgimento del Congresso Nazionale RdB-CUB Pubblico Impiego, di costruire una giornata nazionale di mobilitazione e di lotta, per rendere visibile la netta opposizione dei lavoratori a quell’Accordo che sarà oggetto di un REFERENDUM che si svolgerà nell’ultima settimana di Giugno con l’obiettivo di far decidere i lavoratori interessati. Questa è solo una prima risposta in preparazione dello SCIOPERO GENERALE, con Manifestazione Nazionale a Roma ,in occasione della emanazione legge Finanziaria 2006”.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni