Congresso Regionale RdB/CUB

Bologna -

Si è il 15 Marzo il Congresso Regionale RdB/CUB, eletto il coordinamento, lanciata la campagna per una nuova scala mobile

Il 28 marzo giornata di lotta dei precari della pubblica amministrazione

 

Si è svolto a Bologna il Congresso Regionale delle Rappresentanze Sindacali di Base  della Emilia Romagna (RdB/CUB).

 

All’importante appuntamento hanno partecipato oltre 200 delegati, in rappresentanza degli iscritti presenti nelle varie provincie, dei settori del pubblico impiego, del privato, dei trasporti e del territorio.

 

Il Congresso regionale ha avuto al centro le questioni del salario e del reddito, del carovita, del diritto al lavoro, allo sciopero, alla rappresentanza sindacale, alla casa, i diritti degli immigrati.

 

Il Congresso ha rilanciato a livello regionale la raccolta di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare per l’istituzione di una nuova scala mobile.

 

Erano presenti ed hanno portato il loro contributo le realtà e le associazioni che intervengono attivamente sui temi del diritto alla casa, alla salute, degli immigrati, della scuola pubblica e impegnati contro la guerra.

 

Il Congresso ha eletto la nuova struttura di Coordinamento regionale, composta da delegati in rappresentanza di tutte le categorie e provincie.

 

I prossimi appuntamenti saranno la partecipazione alla manifestazione nazionale di Roma contro la Guerra e per il ritiro delle truppe dall’IRAQ, e la manifestazione regionale dei precari della pubblica amministrazione dei vari enti indetta per martedì 28 alle ore 15.00 presso il Consiglio regionale in Via Aldo Moro a Bologna.

 

 

Bologna 16 Marzo 2006

 

 

p. RdB/CUB Emilia Romagna

 

Luigi Marinelli

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni