Contro i Decreti Attuativi che militarizzano i vigili del fuoco

Genova -

Dopo Di Pietro anche Burlando invitato dalla RdB-Cub VVF Liguria prende posizione contro il progetto in atto

 

 

In data odierna, l’on. Claudio Burlando, candidato alle elezioni Regionali della Liguria per la lista “uniti nell’ulivo” ha risposto alla nostra richiesta di presa posizione in difesa dei “valori, diritti e dignità” dei lavoratori del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, “vittime” della Legge 252/04, che di fatto condiziona i lavoratori ad un ordinamento di tipo militare.

Ringraziando l’on. Claudio Burlando, pubblichiamo la risposta ricevuta:

“Al Coord.to Reg.le Liguria RdB CUB settore VVF

Aderisco a questa richiesta.

Vi segnalo che ho fatto riferimento al problema che mi ponete anche in occasione del mio intervento al Congresso Nazionale dei DS, svoltosi a Roma il 3, 4 e 5 febbraio 2005.

Un saluto,

Claudio Burlando.”

 

Per informazione, ad oggi hanno risposto alla nostra richiesta, l’on. Antonio Di Pietro, il quale ha espresso la volontà sua e del Partito Italia dei Valori di “marciare al nostro fianco” in un’eventuale manifestazione Nazionale o Regionale e l’on. Claudio Burlando, dei Democratici di sinistra.

Rimaniamo in paziente attesa di risposte dalle Segreterie Regionali degli altri Partiti dell’opposizione, invitati a prendere posizione in nostra difesa.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni