Decreti assegnazione personale optante demanio

Roma -

Il Dipartimento Politiche Fiscali ci ha inviato la seguente comunicazione.

Prot. 76332/2005. OGGETTO: Personale dell’Agenzia del demanio che ha esercitato il diritto di opzione per la permanenza al comparto Agenzie Fiscali o per il passaggio ad altre Pubbliche Amministrazioni.

Per opportuna conoscenza, si comunica che in data 6 dicembre e 9 dicembre u.s., sono stati firmati i provvedimenti, uniti in copia, con i quali è stato disposto il trasferimento di un contingente di personale dell’Agenzia del demanio, optante ai sensi del decreto legislativo 3 luglio 2003, n. 173, per la permanenza al comparto Agenzie Fiscali o per il passaggio ad altre Pubbliche Amministrazioni.

In particolare, i provvedimenti in data 6 dicembre 2005 hanno riguardato la stabilizzazione delle posizioni di distacco disposte dalla stessa Agenzia del demanio verso le Agenzie fiscali per esigenze di servizio degli Uffici di queste ultime nonché il transito verso le Agenzie fiscali di 13 unità di personale che ne aveva fatto apposita richiesta e per le quali le Agenzie interessate avevano espresso parere favorevole.

A seguito di apposita riunione intervenuta il 23 novembre 2005 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Funzione Pubblica, sono stati inoltre emanati i decreti in data 9 dicembre 2005 che hanno riguardato il personale che ha espresso, come prima preferenza utilizzabile, l’Agenzia delle entrate o questo Dipartimento. Analoghi provvedimenti sono in corso di definizione per quanto attiene l’Agenzia delle dogane e del territorio.

Si fa infine presente che, il provvedimento di passaggio nei ruoli di questo Dipartimento e delle Commissioni Tributarie ha riguardato anche il personale (n. 9 dipendenti) che non aveva espresso alcuna preferenza utile.  

IL DIRETTORE DELL’UFFICIO

F.to (Aldo BOVI)

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni