Discriminazione del personale SATI in occasione dei richiami in campo base per sisma Emilia. Richiesta emanazione di apposito regolamento.

Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Capo Dipartimento

Prefetto Paolo Francesco TRONCA
Tramite:                                                                      
Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento
Capo del Gabinetto del Capo Dipartimento
Viceprefetto Iolanda ROLLI

Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
Vice Capo Dipartimento Vicario
ing. Alfio PINI


Oggetto: discriminazione del personale SATI in occasione dei richiami in campo base per sisma Emilia. Richiesta emanazione di apposito regolamento.

 

Con circolare n. EM-01/2011 il Capo del Corpo diramava direttive in merito alla “Riorganizzazione delle Colonne Mobili Regionali e del dispositivo di mobilizzazione per grandi calamità” includendo, nella dotazione organica di ciascun C.O.A. (Centro Operativo Avanzato) un organico di 13 unità di personale SATI da adibire al supporto gestionale amministrativo-contabile.

Risulta alla scrivente O.S. che alcune unità SATI hanno partecipato a più campi-base nell’ultimo triennio (sisma L’Aquila, alluvione Cinque Terre e l’attuale sisma Emilia) e che si siano anche verificate della “chiamate dirette ad personam” al campo base, non in linea con quanto dettato dalla circolare sopraccitata, si chiede per tanto:

  1. di procedere con ogni urgenza all’emanazione di apposito Regolamento in ordine sia alla individuazione dei diversi profili professionali SATI necessari al COA, sia alla formazione di una graduatoria nazionale ove inserire i nominativi delle unità amministrative disponibili a partecipare ai campi-base e dalla quale attingere per i richiami su base volontaria, garantendo una corretta turnazione e la dovuta pari opportunità.

  2. la realizzazione, sulla base anche delle esperienze acquisite, di un apposito ABBIGLIAMENTO DI RICONOSCIMENTO CHE EVIDENZI L’APPARTENENZA AL DIPERTIMENTO VF da far indossare al personale SATI in servizio al COA, ASSOLUTAMENTE DISTINTO DALLE DIVISE IN USO AL PERSONALE OPERATIVO VF, che non sia fuorviante per il cittadino e che non porti a situazioni imbarazzanti e pericolose a danno anche del personale SATI medesimo.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni