Distaccamento di Comacchio in forte difficoltà

Ferrara -

Comunicato stampa del 26 luglio del coordinamento provinciale RdB-Cub VVF Ferrara

 

 

La Rdb Vigili del Fuoco di Ferrara anche in considerazione del particolare momento stagionale del territorio di Comacchio, che presenta un bacino di utenza stimato sulle 250.000 persone; il pericolo costituito dal traffico presente sulla Romea che giornalmente ci vede impegnati in operazioni di soccorso a causa dei frequenti incidenti che coinvolgono spesso mezzi pesanti e sostanze pericolose

denuncia:

la grave situazione di scarsità di personale e la mancata applicazione da parte del Comando delle direttive del Ministero dell’Interno relativamente alla composizione delle squadre di soccorso del Distaccamento di Comacchio.

La composizione della squadra tipo prevista in cinque unità di Vigili professionali viene spesso meno, con utilizzo di personale stagionale e precario così facendo non vengono rispettati i canoni standard minimi previsti sia a livello numerico che di composizione della squadra.

In particolare in data odierna, pur essendo la situazione a conoscenza del Comando, siamo scesi notevolmente al disotto di detti standard, riducendo a tre unità il personale professionista con prevedibile ricaduta negativa sia sulla sicurezza dei cittadini che degli stessi operatori Vigili del Fuoco.

Lo spirito di abnegazione che contraddistingue il Vigile del Fuoco, pur nelle condizioni illustrate che imporrebbero la chiusura del Distaccamento di Comacchio, garantirà l’espletamento del servizio comunque con presumibile decremento della qualità del Soccorso.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni