DPI al personale precario del Corpo.

Alessandria -

Dirigente Provinciale Vigili del Fuoco

Soccorso Pubblico Difesa Civile di Alessandria

Vigili del Fuoco del Piemonte

Ing. Giuseppe CALVELLI

e,p.c.

Direttore Regionale Vigili del Fuoco

Soccorso Pubblico Difesa Civile per il Piemonte

Ing. Davide META

 

 

Oggetto: DPI al personale precario del Corpo.

 

 

In riferimento all'ODG 256, “Igienicità dei luoghi comuni nelle sedi VV.F. e vestizione delle calzature di sicurezza”, la scrivente USB Vigili del Fuoco rimane, per l'ennesima volta, perplessa sia per l'interpretazione che questa Amministrazione da a quanto emerge dagli incontri (sindacali e non) sia per le relative disposizioni di servizio.

Più che allegare alla disposizioni di servizio la vecchia circolare ministeriale, egr. Dirigente, sarebbe stato il caso di allegare il verbale dell'incontro tra Amministrazione, Medico competente e Rappresentati dei Lavoratori per portare a conoscenza dei lavoratori ben altri e più importanti concetti.

Ad ogni modo prendiamo atto dell’ennesimo tentativo di codesta Amministrazione di forzare se non di stravolgere quanto argomentato di contrattazione e di usare verso il personale sempre questo tono repressivo e duro.

Dall'altra parte apprezziamo che qualche suo collaboratore, in modo goliardico, citi nella stessa disposizione di servizio l'uso dei DPI in dotazione non solo ai SAF (scarponcino da montagna con punta in ferro e suola antiperforante – DPI di qualità, protezione e confort ben superiore ai classici anfibi in dotazione al Corpo) in quanto è dato riscontrare che il Dirigente del Comando di Alessandria, nonostante non abbia frequentato nessun corso SAF o di altro tipo che preveda come dotazione personale i suddetti DPI, indossi tale scarponcino quando indossa l'uniforme da lavoro del Corpo. Evidentemente questo abbinamento non era gradito a chi ha elaborato tale disposizione, firmata dallo stesso Dirigente rendendola cosi attutiva.

Egr.i Dirigente e Direttore a seguito della disposizione di servizio emanata presso il Comando di Alessandria, preso atto che lo stesso Comando ha riscontrato il probabile rischio di contaminazione dei DPI - nello specifico calzature alte e scarponcini SAF da intervento - con la presente l’USB VVF AL chiede che tutto il personale (compreso il personale Precario \ Volontari richiamati in servizio – equiparati in quella fase di fatto al personale permanente) venga dotato di idonee scarpe antinfortunistiche basse per rispettare tale disposizioni di servizio.

Altresì che tutte le sedi permanenti e non del Comando di Alessandria, riscontrato quanto indicato nella Sua disposizione di servizio, vengano dotate di apposito spazio per la decontaminazione dei DPI e per il lavaggio (con macchinario certificato e relativo recupero delle acque reflue) delle calzature alte da intervento.

Ricordiamo che la scrivente USB è ancora in attesa che questo Comando emani apposita procedura per la decontaminazione dei DPI da intervento in caso di interventi con presunta presenza di amianto – ad oggi nonostante la denuncia fatta dalla scrivente questo Comando continua ad inviare alla lavanderia avente in appalto il servizio tali DPI.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni