ENEL Civitavecchia: USB vince due volte

Civitavecchia -

La stragrande maggioranza dei lavoratori della centale Enel di Civitavecchia di Torrevaldaliga Nord sceglie ancora per essere rappresentata l’Unione Sindacale di Base (USB) Lavoro Privato, che si afferma per distacco come primo sindacato dello stabilimento.

 

Il tentativo dei sindacati complici, in testa la CGIL, di vanificare il risultato già ottenuto da USB nella precedente tornata del mese di maggio, con il ricorso alla Commissione elettorale e poi al Comitato dei Garanti per l’annullamento e la nuova indizione delle elezioni, è penosamente fallito perchè i lavoratori hanno riconfermato democraticamente e pienamente la vittoria dell’USB, estromettendo dalla RSU proprio la CGIL.

 

Questo risultato rappresenta l’adesione dei lavoratori al progetto sindacale dell’USB, che oggi esprime l’unica risposta possibile e conflittuale all’attacco ai diritti e al salario che il Governo dei banchieri e della finanza sta attuando.

 

Per questo i lavoratori che hanno ottenuto la vittoria dell’USB alla centrale Enel di Civitavecchia saranno in piazza insieme a quelli del lavoro pubblico e privato il 22 giugno 2012 durante l’unico sciopero generale proclamato contro la riforma del mercato del lavoro e lo smantellamento  dell’art. 18, per riaffermare il diritto al lavoro, al reddito, alla sicurezza, alla democrazia sindacale.

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni