Entrate. Emilia Romagna. Finite le ferie. Si rientra in ufficio. Si… ma dove?

Bologna -

La chiusura delle operazioni di nomina delle figure organizzative è coincisa con una riorganizzazione all’interno degli uffici della regione e ad una riassegnazione di parte del personale.

In troppi casi il tutto è stato generato da ordini di servizio emessi negli ultimissimi giorni dell’anno, e senza che il personale coinvolto dagli spostamenti venisse anche solo preventivamente informato, come eravamo convinti accadesse nell’ambito dei più elementari rapporti umani che non pensavamo dovessero essere regolati dal contratto…

Così, al rientro dalle ferie, la sorpresa…

Ciò che ci preoccupa è la nuova dimostrazione di mancanza di rispetto ancora una volta dimostrata da dirigenti dal cui giudizio si vorrebbe dipendessero salario e magari anche carriera dei lavoratori.

Perché simili incidenti non si ripetano, facciamo 2 proposte:

1. Il personale oggetto di mobilità all’interno dell’Ufficio deve essere preventivamente interpellato ed informato dal Direttore dell’Ufficio;

2. Il personale oggetto di mobilità all’interno dell’Ufficio, nei 3 anni immediatamente successivi potrà essere coinvolto da nuova mobilità solo su propria richiesta.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni