Entrate. UL Milano3 in mobilitazione. Nuova assemblea

Milano -

I lavoratori dell’Agenzia delle Entrate - Ufficio di Milano 3, riunitisi in assemblea il giorno 30 dicembre 2005, aderiscono alle iniziative di lotta proclamate dalle Organizzazioni Sindacali a seguito del blocco delle trattative per il rinnovo del contratto dei lavoratori delle Agenzie Fiscali scaduto ormai da più di due anni.

L’Assemblea del personale ha ribadito di attivare tutte le forme di protesta previste dalle Organizzazioni Sindacali.

In particolare, l’Assemblea decide di aderire alla protesta mediante:

  • l’effettuazione di assemblee giornaliere di tutto il personale della durata di 15 minuti, da effettuarsi dalle ore 10:45 alle ore 11:00, a decorrere dal 9 gennaio 2006 e fino allo sblocco della vertenza;
  • l’applicazione rigida della normativa su igiene e sicurezza con particolare riguardo alla pausa di 15 minuti per ogni due ore di utilizzo di videoterminale;
  • l’astensione da eventuali mansioni superiori rispettando rigidamente le procedure previste nell’espletamento dei servizi d’istituto
  • l’astensione dall’utilizzo del mezzo proprio per attività esterne
  • indisponibilità per la formazione delle commissioni di sorveglianza al concorso per l’assunzione dei prossimi lavoratori con contratto di formazione e lavoro

 

 

Nuove forme di lotta saranno discusse nel corso delle assemblee giornaliere e portate tempestivamente a conoscenza del personale, della Direzione e dell’utenza.

 

Si richiede pertanto l’autorizzazione alle previste assemblee da effettuarsi nel salone dell’Area Servizi.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni