Fermare la strage, introdurre il reato di omicidio sul lavoro: venerdì 7 sciopero e presidi in Toscana

Nazionale -

USB e Rete Iside chiamano alla mobilitazione in tutta la regione Toscana con scioperi e presidi venerdì 7 maggio. Occorre fermare la strage quotidiana che insanguina i posti di lavoro di tutta Italia, molto spesso nel silenzio dei media. Occorre mobilitarsi perché venga introdotto nel codice il reato di omicidio sul lavoro, esattamente come è stato fatto per l'omicidio stradale.

Oltre che sul piano della mobilitazione USB e Rete Iside si mettono a disposizione della famiglia di Luana D’Orazio con la propria struttura di legali e comunicano sin da ora la volontà di costituirsi parte civile nell’eventuale processo che dovesse celebrarsi a carico dei soggetti che saranno ritenuti responsabili della morte di Luana. 

FIRENZE: venerdì 7 sciopero 4 ore settore industria

                  sabato 8 sciopero 2 ore settore commercio

LIVORNO: venerdì 7 sciopero 2 ore settore industria

                    presidio davanti a Confindustria (via Roma) ore 17.00

PISA: venerdì 7 presidio davanti a Confindustria (via Volturno) ore 12
 

L’ Unione Sindacale di Base e Rete Iside chiamano tutte le forze sindacali, sociali, studentesche e politiche a partecipare ai presidi.

 

Unione Sindacale di Base

Rete Iside Onlus

 

Firenze 6-5-2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati