Forte adesione dei vigili del fuoco allo sciopero e alla manifestazione contro la TAV

Torino -

Val di Susa ore 10,30 - comunicazione RdB-Cub vigili del fuoco

 

Un lunghissimo corteo è partito da Bussoleno in Val di Susa per dire no alla linea ferroviaria ad alta velocià Torino-Lione.

 

Il corteo accompagnato oggi dallo sciopero generale indetto dalla CUB - CONFEDERAZIONE UNITARIA DI BASE - nell'intera vallata, percorrerà otto chilometri.

 

La scritta No-Tav è dappertutto,al corteo, partecipano famiglie con bambini a fianco di una nutritissima delegazione di vigili del fuoco che sfilano in divisa per riaffermare il loro lavoro che è quello di portare soccorso alla cittadinanza e non di reprimere con “l’ordine pubblico”.

 

Per affermare la propria autonomia fuori dal “ghetto” del Ministero dell’Interno e al servizio del Paese come colonna portante della Protezione Civile.

 

I pompieri sono e saranno sempre a fianco e in aiuto agli abitanti della valle di Susa che si battono contro la TAV.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni