I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI EX REGIONALI INCONTRANO LA COMMISSIONE LAVORO E OTTENGONO LA CONVOCAZIONE DI UNA RIUNIONE DI MAGGIORANZA PER ESSERE REINTEGRATI NEI RUOLI REGIONALI

Roma -

 Venerdi’ 20 gennaio 2006, presso la sede di via della Pisana, la Commissione Consiliare Lavoro della Regione Lazio, presieduta dal consigliere verde Giuseppe Mariani, ha tenuto la seconda audizione dei sindacati e dei lavoratori trasferiti per effetto delle funzioni delegate agli enti locali.
L’audizione era finalizzata a sollecitare gli interventi che la Regione non ha ancora approntato, nonostante i formali impegni presi dall’Assessore al Personale Di Stefano gia’ dal Novembre scorso, per la soluzione dei problemi dei circa 450 lavoratori interessati.
I Rappresentanti dei Lavoratori (C.La.Fu.D., Cobas, CSA, Rdb-Pubblico Impiego) hanno sottolineato l’urgenza di avere risposte chiare poiché la recente fissazione delle prove concorsuali – destinate a coprire 439 posti nei ruoli regionali, che i lavoratori temono essere quelli resisi vacanti con il loro trasferimento – impone un tempestivo intervento.
Tale convincimento deriva dalla singolare coincidenza del numero e delle categorie dei posti messi a concorso, circa 440 come il numero dei lavoratori trasferiti e per lo piu’ delle stesse categorie, e dai tempi di indizione dei bandi: poco piu’ di un anno dopo il loro trasferimento.
I lavoratori chiedono una totale rivisitazione del sistema delle deleghe e il reintegro nei ruoli regionali pur continuando a svolgere la loro attività presso le sedi degli enti locali, così come previsto nella proposta di legge presentata dai consiglieri Parroncini (DS) e Lucani (Prc).
L’audizione si è conclusa con l’impegno – da parte dei consiglieri presenti – a richiedere la convocazione di una riunione di maggioranza in tempi brevissimi, affinché si esprima unitariamente e definitivamente per la soluzione del problema e a inoltrare una comunicazione al Presidente Marrazzo perché si faccia garante degli impegni assunti con i lavoratori.
All’incontro oltre al Presidente Giuseppe Mariani dei Verdi, hanno partecipato i consiglieri Enzo Foschi dei DS, Maria Antonietta Grosso dei Comunisti Italiani.
Del tutto assenti i consiglieri di minoranza e i sindacati confederali

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni