IN 50.000 DIETRO SAN PRECARIO

Roma -

SI PREVEDE PARTECIPATISSIMA E COLORATA LA MANIFESTAZIONE

IN OCCASIONE DELLO SCIOPERO GENERALE DEL PUBBLICO IMPIEGO

PROMOSSA DALLA RdB/CUB

 

ORE 9,30 CORTEO DA PIAZZA INDIPENDENZA

 

Saranno almeno 50.000 i lavoratori pubblici che sfileranno domani a Roma nel CORTEO ALTERNATIVO promosso dalla RdB/CUB Pubblico Impiego da Piazza Indipendenza al Ministero del Lavoro, passando sotto le finestre di Tremonti.

Il corteo sarà aperto da SAN PRECARIO, l’icona del MAYDAY milanese è scesa a Roma per dare la propria benedizione ed offrire la propria protezione agli oltre 250.000 precari che operano nella pubblica amministrazione; sarà proprio una folta rappresentanza di precari ad aprire il corteo.

Seguiranno lavoratori della ricerca e della università, ancora senza contratto, i vigili del fuoco provenienti da tutta Italia con un enorme autobus rosso a due piani da cui partirà ripetutamente il suono della sirena d’allarme, poi ministeriali, parastatali, professori e personale tecnico della scuola e ancora lavoratori delle Amministrazioni locali e della sanità a chiedere con forza la fine della concertazione che ha devastato i salari dei dipendenti pubblici e per ottenere “salari europei”.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni