LA GIORNATA DELL'8 MARZO NON PUO' ESSERE UNA GIORNATA SOLO DI FESTA MA DI MEMORIA E DI LOTTA

Roma -

Nel Municipio RM 19 il giorno 7 marzo alle ore 8.30-10.30 la Rdb ha organizzato un assemblea dedicata alle donne.
La festa della donna è diventata una ricorrenza che ha perso di significato ed ha assunto solo connotati di carattere commerciale.
E’ invece importante riprendere i fili di una lotta che rafforzi l’emancipazione della donna. Quanto conquistato storicamente con fatica sembra subire un processo inverso.
La donna è infatti la prima a subire gli effetti dell’attuale crisi economica.
Viene fortemente penalizzata da una precarizzazione del lavoro che la riporta ad una condizione di dipendenza dall’uomo, le impedisce di fare progetti di vita.
Un lavoro poco stabile, mal remunerato,la mancanza di adeguate strutture di assistenza per i bambini, la riconducono tra le mura domestiche in uno stato di isolamento.
La precarietà del lavoro aumenta i fenomeni di mobbing e di molestie sessuali nei luoghi di lavoro, la paura di perdere "la grazia lavorativa concessa" porta la donna a subire.
Anche se oggi molte donne sono inserite nel mondo del lavoro sono ancora poche, rispetto agli uomini,quelle che occupano un posto di prestigio.
La donna deve sempre scegliere tra la carriera e la famiglia.

INSIEME
CONTRO IL FAMILISMO BORGHESE
CONTRO LA CONTINUA E FEROCE AGGRESSIONE A TUTTI I NOSTRI DIRITTI E CONQUISTE COSTATI ANNI DI LOTTA E SACRIFICI
CONTRO LA PRECARIZZAZIONE DEL LAVORO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni