LA PUNTA DEL NASO !!

Firenze -

I Vigili del Fuoco, vediamo come siamo arretrati in pochi anni

 

Questa deve considerarsi il limite invalicabile per e capacità di analisi di troppe persone, in testa Cisl (con corredo di fedeli del "se lo dice lui"...), particolarmente colpevole perché, come sindacato, dovrebbe tutelare i lavoratori. Secondi, con merito, i rappresentanti dell' amministrazione che, seppure "nostri" dipendenti (pensando a noi come cittadini-contribuenti), fanno di tutto per difendere interessi cui la gente comune non partecipa assolutamente.

Ed eccoci a noi, I Vigili del Fuoco, vediamo come siamo arretrati in pochi anni:

· INCENDI BOSCO,:li fanno gli enti territoriali (regione, provincia e Comune) avvalendosi del volontariato, fornendo loro mezzi e materiali, noi facciamo solo sterpaglie (lavoro di minor valenza ai fini dell' immagine). Gli eroi sono altri.

· PROTEZIONE CIVILE: l' ultimo decreto ci ha tolto anche le competenze residuali, rimaniamo solo come mera manodopera, in caso di necessità ci dovremo mettere a disposizione e fare quello che il disaster manager ci dice di fare (ogni iniziativa propria è esclusa).

· SOCCORSO TECNICO URGENTE: vediamo distaccamenti volontari spuntare come funghi, volontari che fanno i capi squadra dopo un tempo brevissimo mentre un vigile (CON LA RIFORMA DEL COMPARTO SICUREZZA) deve attendere minimo 15 anni solo per avere l' anzianità necessaria a diventarlo (deve comunque attendere il concorso dopo aver maturato l' anzianità).

DIFESA CIVILE: un discorso a parte merita questo capitolo,

A mo' di coniglio esce dal cappello di qualcuno (ben noto) un progetto legato all' essersi accodati ad una genia di guerrafondai. Comunque la si pensi i problemi di bilancio in Italia (quelli che scontiamo per contratti non fatti, non pagati, pagati una miseria) sono dovuti in massima parte al dover mantenere il contingente in Iraq, nel Cossovo etc. Con quei soldi a disposizione per i rinnovi avremmo avuto un aumento di 250 € cada uno senza colpo ferire, ma tanto è.......

Comunque l' esercito è all' estero, in guerra (pacifica certo, come dimostrano i proiettili che prima di colpire chiedono scusa), e l' Italia è soggetta a minacce di attentati (nessuno ha minacciato la Francia o la Germania che si sono fatte i Cavolacci propri), ergo: occorre qualcuno che intervenga in caso di attentati in luogo dell' esercito, che fare....

-MILITARIZZIAMO I POMPIERI E DIAMOGLI LA COMPETENZE NBCR- ecco l' uovo di colombo. Molti sostengono che anche nell' interventistica quotidiana avremo benefici, verissimo, bastavano un po' di materiali ed attrezzature serie e formazione adeguata. Ma no, si fanno le cose in grande per promuovere l' immagine di qualcuno che vuole fare carriera politica o vuole confermare un prestigio in declino, vengono imbastiti surreali sceneggiate dove si fingono attentati per fare vedere che esiste una organizzazione adeguata. Così si reclutano numeri di persone fantascientifici per il quotidiano e si vende un prodotto a cui sempre in meno danno credito. Fra parentesi, a titolo informativo, le emergenze NBCR sono state classificate emergenze di ordine pubblico e date in gestione quindi ai Questori (ancora una volta operai siamo, questa volta operai dell' ordine pubblico alla faccia delle promesse cisl).

CASSANDRA: figlia di Priamo, una Vate (profeta) condannata a non essere creduta, prevedette la fine di Troia ma gli uomini non vollero crederle chiusi nella propria auto esaltazione (anche loro non eccellevano in quanto a lunghezza di naso).

Io il naso ce lo ho lungo abbastanza e credo di avere una profezia per i grandi fautori della DIFESA CIVILE:

Da destra a Sinistra si vuole pianificare il ritorno delle truppe (costano troppo e non è più sostenibile l' impegno (poi il ritiro viene mascherato con motivazioni quanto mai degne ed umane).

Quando le truppe saranno rientraste (e con le prossime elezioni lo scenario è plausibile a sei otto mesi), se queste ripartono per l' Iran tutto OK, ancora minacce di attentati, ancora necessità dei Pompieri come “Protettori Civili”, ma se le guerre finiscono.... come saranno giustificate le spese "folli" fatte sino ad adesso per fornire mezzi e materiali ?? il settore NBCR, nei VF, è destinato a fare la fine di molti altri ?? Di più: che cavolo faranno i militari in patria ?? In branda dalla mattina alla sera ?? di solito i militari, in tempi di pace, in uno stato moderno, garantiscono la "DIFESA CIVILE" interna. Il settore NBCR farà la fine della protezione civile, con due teste per un po' sino alla recisione della nostra ??

Attenzione, la storia tende a ripetersi sempre simile a se stessa e gli uomini non sanno imparare dagli errori.

SCENARIO FUTURO: senza incendi bosco, senza protezione civile, senza difesa civile, incalzati dai volontari nel quotidiano......

E mo' che famo........

Eppure con tutte le menzogne raccontate la punta del naso di qualcuno dovrebbe essere talmente lontana da permettergli di vedere ben oltre gli scenari futuri.

E Voi, come state a naso ??.

Cirano de Bergerac.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni