La RdB-Cub non concilia!

Roma -

Sciopero il 4 dicembre in occasione di Santa Barbara protettrice dei vigili del fuoco almeno lei possa accogliere le rivendicazioni dei lavoratori

 

Lavoratori,

il giorno 21 novembre ’03 ha avuto luogo, presso gli uffici del Ministero del Lavoro, la procedura di conciliazione richiesta dalla RdB.

Dopo aver espletato le formalità di rito, la delegazione sindacale ha esposto in maniera più approfondita i singoli argomenti oggetto della istanza di raffreddamento che sono prioritari per la categoria: contratto, FUA, formazione, piante organiche, mutamento delle mansioni per inidoneità al servizio operativo e il ritiro del DDL Pisanu.

Sul contrattola rappresentante del Ministero della Funzione Pubblica si è limitata a ribadire che le risorse sono quelle previste dall’Accordo del 4 Febbraio sottoscritto da CGIL, CISL e UIL, ovvero i 106 euro, mentre sulle altre questioni abbiamo registrato risposte del tutto insoddisfacenti da parte dell’Amministrazione, in particolar modo sulla questione FUA e sulla formazione, argomento quest’ultimo per il quale necessiterà di almeno 3 mesi di tempo per fornire delle risposte.

Per quel che concerne il DDL Pisanu, di fronte alla nostra richiesta di ritiro, la controparte ha opposto un netto rifiuto elogiandone la bontà che, stando alle sue argomentazioni, il personale accoglierà con grande interesse……… Come chiedere ad un “tacchino se è lieto di andare a rosolare in una padella!”.

Alla fine di tanto parlare, la RdB oltre a dichiararsi totalmente insoddisfatta dalla qualità delle risposte ricevute, ha altresì sottolineato il grave stato di disagio in cui è stato posto il personale in virtù delle scellerate scelte politiche strategiche del Governo.

Per quanto sopra esposto e soprattutto per le mancate risposte dell’amministrazione su tematiche importanti per tutti i lavoratori, la RdB ha deciso di indire lo sciopero di categoria di 4 ore per il giorno 4 dicembre 2003 rimandando all’assemblea straordinaria indetta per il 27 novembre 2003 la decisione sulle modalità da attuare e le sulle iniziative da mettere in campo in occasione di quella data.

 

In allegato la dichiarazione di sciopero

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni