Lavoratori Precari CRI - 29 novembre - TUTTI A PALAZZO CHIGI!

Roma -

Ancora una volta, dopo un anno tormentato e pieno di iniziative di lotta, i lavoratori precari della CROCE ROSSA saranno di nuovo in piazza per rivendicare il loro sacrosanto diritto alla stabilizzazione del rapporto di lavoro e ad una vita "normale".
Nonostante alcuni di loro siano in servizio ormai da parecchi anni, con diverse e fantasiose forme di lavoro flessibile (leggi:precariato!), anche quest’anno la legge Finanziaria si dimentica di loro, non prevedendo né la proroga per il 2006, né tantomeno la possibilità di essere assunti in pianta stabile.
Qualora non si trovino soluzioni legislative adeguate, il rischio concreto è che numerosi degli attuali lavoratori precari della Croce Rossa (circa 1500, a fronte di meno di 1800 lavoratori di ruolo…) perdano il posto di lavoro, con le drammatiche conseguenze facilmente immaginabili sia per il tenore di vita delle loro famiglie che per la funzionalità e l’efficienza dei servizi di alto impatto sociale gestiti dalla CRI.

ANCORA UNA VOLTA LA
RdB-SiNaDiCRI
SARA’, COME SEMPRE,
AL FIANCO DEI LAVORATORI PRECARI
ed invita pertanto tutti i propri iscritti e simpatizzanti (sia precari che di ruolo) a partecipare compatti alla
MANIFESTAZIONE
NAZIONALE
sotto Palazzo Chigi
organizzata dal Coordinamento Nazionale Lavoratori Precari CRI

Per facilitare la partecipazione alla manifestazione la RdB-SiNaDiCRI ha già provveduto a convocare l’AssembleaNazionale di tutti i dipendenti CRI, sia precari che di ruolo, per l’interagiornata di martedì 29 novembre, come concordato nell’assemblea dei lavoratori precari CRI dello scorso 15 novembre a Roma.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni