LAVORO: 8 E 9 GIUGNO GIORNATE DI MOBILITAZIONE. VERSO LO SCIOPERO GENERALE

Roma -

Domani, venerdì 8 giugno, e sabato 9 giugno, saranno due giornate di mobilitazione del mondo del lavoro in preparazione dello sciopero generale proclamato da USB, CUB, Cib-Unicobas, Snater, USI e SI-Cobas per il prossimo 22 giugno.

 

Sono previste iniziative in tutta Italia, fra cui il presidio domani a Roma, alle ore 16.00 in piazza di Monte Citorio, davanti alla Camera dei Deputati che sta dibattendo il futuro dei diritti dei lavoratori,

ed il presidio a sorpresa di Sabato 9 a Milano.

 

Per quanto riguarda il Pubblico Impiego, USB P.I. ha organizzato i seguenti presidi:

Roma - Sede INPS p.zza Augusto Imperatore; Agenzia delle entrate in  via Canton, 20 ; ULSS Roma B, l.go De Dominicis 7 - ore 10.30

Genova – piazza Raffaele De Ferrari - ore 17.00

Firenze - Prefettura, via Camillo Cavour - ore 18.00

Pisa – piazza XX Settembre - ore 17:30

Perugia –piazza Italia - ore 17.00

Sono inoltre previsti assemblee, volantinaggi e presidi a Torino, Padova, Novara Catanzaro e Bari.

 

Le due giornate di mobilitazione sono organizzate da un ampio arco di forze sindacali conflittuali e di base, che dall’assemblea nazionale del 26 maggio scorso condividono il percorso di lotta per dire no alla controriforma del lavoro ed alle politiche economiche e sociali del governo Monti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni