LAVORO: LEONARDI (USB), CONTINUEREMO AD ANIMARE IL CONFLITTO CONTRO PROVVEDIMENTI DEL GOVERNO MONTI

Roma -

La manifestazione approda in corteo a piazza SS Apostoli

“Non possiamo interrompere le lotte”, dichiara Pierpaolo Leonardi, dell’Esecutivo nazionale USB, dopo che la manifestazione indetta oggi da USB contro la riforma del lavoro è approdata in corteo a piazza SS Apostoli avendo raggiunto, fra molti contrasti,  la Camera dei Deputati.

 

“Un sondaggio diffuso ieri  - evidenzia Leonardi – rivela che gli stessi padroni assegnano uno 0% di importanza alla riforma del lavoro targata Fornero, il che chiarisce la natura puramente ideologica di questa operazione, che non serve certo al rilancio del Paese ma soltanto alla sottomissione del lavoro agli interessi del capitale”.

 

Aggiunge il dirigente  USB:  “Gli altri provvedimenti che il Governo ha in cantiere, dalla spending review all’attacco al Pubblico Impiego, ci costringono a mantenere alta la mobilitazione. USB, dopo uno sciopero generale che portato migliaia di lavoratori e lavoratrici in piazza, continuerà ad animare il conflitto con presidi, assemblee, e con tutte le necessarie forme di protesta”, conclude Leonardi.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni