Legge Merloni (1%) - SOLDI AI DIRIGENTI MISERIA AI DIPENDENTI

Milano -

In questi giorni sono stati distribuiti i prospettiche riguardano i premi previsti dalla Legge Merloni (1%) della spesa dell’appalto per il 2002 a chi ha partecipato ai progetti e si assiste ad un vero e proprio scandalo.
Gli stessi dirigenti che hanno privatizzato ed esternalizzato molti settori del Comune di Milano si intascano ingenti somme di denaro, mentre ancora una volta i lavoratori che con il loro lavoro diretto garantiscono la qualità dei servizi e fanno risparmiare all’Amministrazione Comune sono penalizzati ed esclusi da qualsiasi beneficio.

Per quanto riguarda il Palazzo Pirelli lo scandalo e totale

La Maggioranza dei lavoratori del Palazzo,come del resto la maggioranza dei lavoratori comunali è esclusa dall’usufrutto di queste percentuali economiche e comunque la forbice economica fra le varie funzioni di chi li percepisce è aperta al massimo.
La INIQUA distribuzione di questi soldi, pochi spiccioli di mancetta per i lavoratori dei livelli più bassi (mediamente circa 200 euro) che arriva a 1000/17000 ed oltre fino ad arrivare ai 40166,02 Euro per i dirigenti i quali già godono oltre che di lauti stipendi di tante altre indennità (Posizioni Organizzative ed altri premi che portano nelle loro tasche altre migliaia di euro l’anno) è vergognosa!

RdB/CUB ritiene tutto questo IMMORALE e un INSULTO a quei lavoratori costretti a tirare la fine del mese con stipendi miserabili di 900 Euro mensili.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni