Liguria. Lauree facili?

Genova -

Il nuovo sistema scolastico ha favorito la nascita di Università Private che si mettono sul mercato riconoscendo i CFU (crediti formativi universitari) “a pagamento”… e si moltiplicano gli slogan come quello dell'immagine.

Così, chi può pagare, si “compra” la laurea…
chi non può… SI FREGA!!!

Una cosa inaccettabile in senso generale, per chi ha a cuore lo sviluppo del paese che, lo ricordiamo, secondo la nostra Costituzione, si basa sulla garanzia per tutti delle stesse possibilità.

In particolare, quando nel Pubblico Impiego, si definisce che, a fronte di incarichi o corsi effettuati, si possano, senza regole, ottenere CFU “particolari”, si amplifica la discriminazione perché tutti sanno che troppo spesso incarichi e formazione vengono gestiti in maniera tutt’altro che trasparente.

Per questo il sindacato, anziché  assecondare il sistema, “mettendosi sul mercato” e millantando facilitazioni per i propri iscritti (cosa irrealizzabile o illegale), deve lottare perché incarichi e formazione siano gestiti in maniera trasparente, deve lottare perché siano i datori di lavoro, in un sistema che garantisce le stesse possibilità per tutti, a farsi carico degli oneri economici della formazione e dell’istruzione universitaria dei propri dipendenti.

Sconti facili (anche se su costi gonfiati rispetto al sistema pubblico), lauree facili, facilitazioni per iscritti ad una o all’altra organizzazione sindacale… queste sono le voci che circolano… voci che fanno male al mondo del lavoro!

Cose che, mascherate da conquiste,
FANNO MALE AI LAVORATORI!

Genova, 13 marzo 2006
Coordinamento Regionale RdB Pubblico Impiego Agenzie Fiscali Liguria
Telefono 010-255597 fax 010-267070 email: info@liguria.agenziefiscali.rdbcub.it

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni