L'indennità di specializzazione per i nautici resta ancora sulla carta

Roma -

In allegato a questa notizia nel sito www.rdb115.org la bozza riguardante l’indennità nautici

 

 

Lavoratori,

ancora una volta, trovando l’ennesima scusa, i soliti soggetti negano l’indennità agli specialisti nautici.

E’ vergognoso che a distanza di quasi un anno la Cisl abbia bisogno di altro tempo per “riflettere” su quattro righe fornite dall’amministrazione (le stesse dell’anno scorso), per istituire e liquidare questa indennità.

Questi “signori”, spalleggiati dall’indifferenza dell’amministrazione, se la prendono comoda, ed intanto ai lavoratori non entra in tasca ciò che gli spetta!

Che dietro a questo ingiustificato rinvio qualche O.S. stia preparando l’ennesimo colpo basso per un settore del Corpo nazionale che non gli sta particolarmente simpatico?

Forse, come hanno fatto con gli elicotteristi, vorranno imporre una disparità di trattamento economico tra lo specialista di coperta e quello di macchine.

La RdB-CUB, se ciò si verificasse, non accetterà questa ennesima disparità di trattamento tra i lavoratori.

Gli specialisti nautici sono stufi degli sporchi giochetti che si fanno a loro danno!

Se si continua a rimandare tutto “a babbo morto”, non ci resterà che proclamare lo stato di agitazione a livello nazionale di tutto il settore nautico. Solo questo può far capire a chi nega un riconoscimento economico ad una settore specialistico che è ora di finirla con i rinvii!

E’ ora di dire basta a specialisti di serie A e di serie B!

Stai dalla parte di chi lotta contro questi giocolieri!

Sostieni la RdB-CUB!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni