Milano 23 settembre '05 esercitazioni antiterrorismo tra propaganda ... ... ... e realtà

Milano -

Comunicato Stampa RdB-Cub PI Federazione di Milano

 

Venerdì 23 settembre la città di Milano sarà coinvolta in una esercitazione, che prevede una simulazione di attacco terroristico per testare i meccanismi di intervento e reazione, coinvolgendo personale, strutture e mezzi di numerose Amministrazioni Pubbliche, senza tenere in alcun conto delle condizioni in cui operano queste amministrazioni.

I drastici e continui tagli operati dalle Leggi Finanziarie hanno prodotto pesanti riduzioni di personale (inutilmente tamponate dal ricorso al lavoro precario) e anche di mezzi ed equipaggiamenti che hanno già pesantemente messo a rischio la gestione delle emergenze in tempi “normali”, come abbiamo più e più volte denunciato.

Ma ciò non sembra preoccupare gli organizzatori dell’esercitazione del 23 settembre che si apprestano a sceneggiare un intervento con tantissimo personale e mezzi che, in una malaugurata emergenza vera, sarebbe difficile mobilitare stante la situazione degli organici e degli equipaggiamenti della Pubbliche Amministrazioni coinvolte.

Temiamo inoltre che in questo modo si finirà col rafforzare sempre di più i processi di “militarizzazione” dei servizi di protezione civile che già investe pesantemente il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Perciò denunciamo questo modalità di gestione delle emergenze terroristiche come un’operazione propagandistica per dimostrare all’opinione pubblica efficienza e sicurezza che le Pubbliche Amministrazioni nella realtà non sono più in grado di garantire proprio per i tagli di personale e fondi che denunciavamo prima.

Coerentemente con questa nostra ennesima denuncia i lavoratori del Corpo dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa faranno partire una prima concreta iniziativa, una raccolta di firma per l’adeguamento degli organici attraverso l’assunzione dei precari, che verrà proposta ai cittadini e lavoratori con un banchetto in piazza Castello nei giorni 23-24-25 settembre.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni