Niente si crea, tutto si ricicla….

Firenze -

continua la grandinata di incarichi da migliaia di euro!

Ormai queste determinazioni hanno la cadenza di un bollettino di guerra. L’unica differenza è che invece che pallottole qui piovono incarichi. L’ultimo in ordine di tempo……

Provvedimento Dirigenziale n. 2005/DD/04843

Tipologia: contratto di collaborazione coordinate e continuativa

Importo: € 127.339,00 ovvero 254 milioni della vecchia valuta

Questo ennesimo incarico aggiunge una particolarità che rende ancora più discutibile un sistema generalizzato di ricorso al lavoro esterno. Il beneficiato di turno è un dirigente di quel carrozzone fallimentare, appena sciolto, che è stata la SITIMET che si vede offrire su un piatto d’argento il ruolo di Program Manager (viviamo in una società culturalmente fraudolenta dove basta assumere un termine, magari anglofono e voilà, ecco data una bella verniciata di alta professionalità, tale che è possibile reperire soltanto sul mercato privato!).

La giustificazione a questo ennesimo sperpero di pubblico denaro, la solita, trita e petulante "Considerato che il Comune di Firenze non dispone di risorse professionali sufficienti per far fronte a tutti i programmi in atto e che quindi necessita ricorrere ad incarichi a professionisti esterni all’Amministrazione;"

E’ secondo questa Amministrazione la formula magica, la giaculatoria che consente qualunque operazione anche quella di reperire da una società che in questi anni ha dato prova di performance così negative tanto da essere sciolta.

E noi? Noi aspettiamo ancora che l’Amministrazione avvii finalmente il negoziato per il nuovo contratto integrativo decentrato….ma forse questo non è altrettanto prioritario per il nostro Datore di Lavoro.

Firenze, 30 maggio 2005

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni