Pari Opportunità e Dignità

Savona -

Lavoratori,

qualcuno si pavoneggia di assicurare gli stessi Diritti ai lavoratori, altri si passano la palla a vicenda, in modo da astenersi da qualsiasi responsabilità.

Ebbene sì, accade anche questo in un Comando come Savona, messo in crisi con l’assegnazione dei V.P del 71° Corso. Ove a sedi con Tot. “posti letto” hanno destinato Tot. V.p, (con tutti i problemi riguardo gli spazi, e le norme igienico sanitarie dovuti alla convivenza con il personale Turnista) ad altre sedi invece, non ne è stato destinato nessuno; quindi la Dignità e le Pari Opportunità dei Lavoratori sono infrante.

Ci si trova quindi ad essere in certe Sedi, Stretti stretti e in altre …..

Pensiamo che per certe persone, le Pari Opportunità e la Dignità dei Lavoratori siano direttamente proporzionali al Numero delle T…….? (speriamo che ci arriviate) gli altri invece, giocano allo scaricabarile.

Ben venga l’Accasermamento ai nuovi V.p, ma tutti devono avere pari Diritti e soprattutto pari Dignità, non essere Stivati in camerate come accampati.  

MEDITATE GENTE MEDITATE!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni