Problemi al distaccamento marittimo di Gaeta

Latina -

La RdB-Cub provinciale di Latina incontra l'amministrazione per esporre i numerosi problemi del distaccamento

 

Il giorno 12 maggio c.a. i componenti del coordinamento provinciale ed alcuni specialisti nautici, hanno incontrato il funzionario responsabile del distaccamento Porto di Gaeta per esporre i moltissimi problemi che affliggono il servizio marittimo.

Durante l’incontro la RdB ha esposto le problematiche, denunciate dai lavoratori da molto tempo, soffermandosi in particolar modo su quelle più urgenti per la sicurezza dei soccorritori come ad esempio:

§ Il non rispetto di una manutenzione programmata delle motobarche-pompa;

§ La difficoltà di operare in sicurezza e professionalmente, vista l’inesistenza di attrezzature e strumenti professionali necessari per gli interventi in mare come: carte, pubblicazioni nautiche aggiornate, squadrette da carteggio, compasso, ecc.;

§ L’esigenza di un adeguato ormeggio per la piccola flotta VV.F.;

§ La necessità di un idoneo locale destinato a presidio portuale e nel frattempo la ristrutturazione di quello attuale;

§ Mancanza di programmazione di corsi di aggiornamento e formazione specifici per gli specialisti ed i componenti dell’equipaggio operativo (prodieri);

§ Il Bisogno di avere a disposizione materiale informatico e logistico;

Durante l’incontro si è sottolineata l’esiguità delle risorse economiche richieste all’amministrazione centrale, per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei natanti e la non condivisa scelta, nel “Preventivo di spesa 2005”, di destinare cospicui fondi su mezzi che non fanno parte prettamente del settore marittimo.

La RdB ha inoltre rappresentato l’esigenza di avere un Capo sede Specialista (nel rispetto tra l’altro di quanto previsto dalla Circ. N°24/86 M.I.S.A.) in modo che il settore nautico disponga in futuro, con continuità, di una maggiore competenza e attenzione.

Il funzionario responsabile della sede di Gaeta, al termine dell’incontro, ha affermato di essere già a conoscenza di alcune problematiche esposte, dichiarandosi disponibile ad affrontarle con gradualità, ad iniziare da quelle più urgenti.

La RdB-CUB vigilerà sugli impegni presi dall’amministrazione affinché nel settore portuale, come in tutti gli altri, venga garantita sicurezza, professionalità e dignità dei lavoratori.

La Rdb-CUB sostiene da sempre i diritti dei lavoratori!

Sostieni ed aderisci alla RdB-CUB!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni