Puglia: Assemblee-Presidi in tutta la Regione

Giornata nazionale di “mobilitazione”  

contro i tagli della spending review

Venerdì 6 luglio 2012

 

 

I Lavoratori del Pubblico Impiego della Puglia, cosi come in numerose altre realtà, hanno oggi manifestato la propria contrarietà alle politiche dei tagli del Governo Monti-Bersani-Alfano-Casini…

 

In molti luoghi di lavoro si sono tenute ASSEMBLEE STRAORDINARIE, ed in molti casi “aperte” alla cittadinanza, che hanno ribadito il NO delle/dei Lavorator*:

AI LICENZIAMENTI

ALLO SMANTELLAMENTO DELLO STATO SOCIALE

ALL’INTRODUZIONE DELLA  MOBILITA’ VERSO ALTRI ENTI PUBBLICI

AL BLOCCO DELLA TREDICESIMA

ALLA RIDUZIONE DEL BUONO PASTO

AI PREPENSIONAMENTI FORZATI.

 

A Bari una delegazione di dipendenti pubblici hanno manifestato contro il Decreto sulla Spending Review incontrandosi dinanzi alla spiaggia di Pane e Pomodoro dando vita ad una iniziativa dal titolo “L’ultima spiaggia dei Pubblici Impiegati, da Pane e Pomodoro a Pane e Acqua” per poi andare in Prefettura e consegnare una “lettera al Presidente del Consiglio”.

 

A Taranto e Brindisi le ASSEMBLEE si sono tenute alla sede dell’INPS (con la partecipazione dei Lavorator* dell’Inpdap “accorpati” sempre dal Governo Monti).

I Lavorator* di Brindisi hanno, inoltre, approvato un “documento” inviato alla Stampa ed alla Prefettura brindisina.

                                                                                                              

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni