Puntura di imenotteri: rischio shock anafilattico (morte)

Alessandria -

Tutela dei lavoratori del corpo nazionale: positivo risultato del gdl (gruppo di lavoro) regionale sul rischio derivante da allergia da imenotteri

Siamo lieti e pienamente soddisfatti del risultato che ha portato il lavoro svolto da questo gdl, non poteva essere altrimenti essendo stato questo gruppo di lavoro un “vigilato speciale” dall’RdB di Alessandria.

 

Da anni sensibili ed attenti a questa problematica, abbiamo raccolto documentazione e materiale informativo sanitario e ministeriale su rischi di morte provocato dallo shock derivante dal veleno degli imenotteri.

 

Negli anni passati a livello provinciale avevamo aperto un dialogo con l’allora dirigente ed il funzionario resp. del comando, il quale era stato incaricato di seguire la questione. Cambiato dirigente e resosi “latitante” il funzionario in quanto esponente di spicco dell’allora uil, trasferimento temporaneo\definitivo a casa …., per diverso tempo eravamo rimasti in “stand bay”.

 

Insediatosi questo gdl abbiamo messo a disposizione tutto il nostro sapere. Purtroppo dobbiamo anche ammettere che tutto questo è avvenuto dopo la morte del collega Marco Serra del comando di Vercelli a causa shock anafilattico.

 

Non ne abbiamo la certezza e non vogliamo fare retorica ma probabilmente, se già due anni prima si fosse sostenuto quanto la Rdb proponeva, il collega era ancora tra noi.

 

Oggi il risultato ottenuto potrà salvare tanti altri colleghi ignari di essere allergici.

 

Vogliamo sottolineare ed evidenziare che l’eventuale collega che dopo una anamnesi e verifica con gli appositi test risultasse allergico non rischierà nulla a livello lavorativo, verrà seguito sanitariamente e gli verranno forniti opportuni presidi salvavita in attesa di intraprendere il vaccino a carico dell’amministrazione.

 

Sarà sempre operativo e di partenza con i colleghi. Pertanto invitiamo tutti i pompieri e diffidare da chi come sempre strumentalizzerà e dirà eresie. Riflettiamo sul grande risultato ottenuto qui in Piemonte anche grazie ad un lavoro di squadra ed auspichiamo che sia di imput per il servizio sanitario nazionale vvf.

 

RICORDATI DI QUELLO CHE STIAMO FACENDO

 

ALLE ELEZIONI RSU

 

VOTA LA LISTA E I CANDIDATI DELLA RDB PUBBLICO IMPIEGO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni