Questo pomeriggio si è tenuta in Palazzo Vecchio la manifestazione dei lavoratori precari del Comune di Firenze

Firenze -

Alle ore 15 una delegazione è stata ricevuta dal Presidente del Consiglio Comunale e dai Capi Gruppo in presenza dell’Assessore al Lavoro. In detto incontro il Coordinamento Lavoratori Precari ha illustrato tutte le problematiche e le difficoltà che un lavoratore precario incontra nella sua esistenza, ribadendo inoltre che non è più possibile pensare a gestire servizi di primaria importanza quali Asili Nido, Scuole, Mense, Cimiteri, Servizi Sociali, Sportelli Amministrativi, ecc quindi servizi di ordinaria amministrazione con il ricorso sempre più massiccio a personale precario. Così come non è più pensabile una società che si basa sulla precarietà del lavoro e della vita. Le risposte avute nell’incontro sono state estremamente vaghe, con un rimbalzare delle responsabilità politiche fra uno schieramento e l’altro. Se è pur vero che l’ attuale Legge Finanziaria opera un ulteriore taglio alle spese del personale, è altresì vero che sono anni ormai che non si fanno assunzioni, che si usa solo lavoro precario e flessibile nelle sue varie articolazioni, e che la possibilità è stata data sia dal pacchetto Treu (Governo di centrosinistra) sia dalla Legge 30 (Governo di centrodestra).
Successivamente i lavoratori precari hanno invaso il salone dei "Dugento" sede del Consiglio Comunale esponendo lo striscione "Un Lavoro decente per una vita decente – Basta Precariato" e con indosso le magliette riportanti lo slogan "contro la precarietà della vita e del lavoro". Dopo essere sostati per un po’ in Consiglio ne sono usciti in corteo al grido di "Basta Precarietà" e "Lavoro Lavoro"
La giornata ha rappresentato un forte momento di mobilitazione da parte dei lavoratori precari, ed ha dato modo di contattare anche lavoratori di altri settori della Pubblica Amministrazione.
Il prossimo appuntamento e per Lunedì 12 Dicembre alle ore 15.00 sempre davanti a Palazzo Vecchio, per proseguire la mobilitazione.

CONTRO OGNI FORMA DI PRECARIETA’
PERCHE’ LE NOSTRE VITE VALGONO PIU’ DEI LORO PROFITTI
Coordinamento Lavoratori Precari – Comune di Firenze - RdB -CUB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni