RICERCA: OCCUPY ISFOL AL SETTIMO GIORNO. SETTIMANA DI PRESIDIO AL MINISTERO DEL LAVORO

Roma -

L’occupazione dell’ISFOL, Istituto per la Formazione Professionale dei Lavoratori, è giunta al settimo giorno. Questa mattina i lavoratori e le lavoratrici dell’istituto, sostenuti da USB,  sono tornati in presidio davanti al ministero del Lavoro, in via Veneto a Roma, per ribadire la richiesta di un tavolo istituzionale sul futuro dell’Istituto e la salvaguardia della missione istituzionale dell’Ente di Ricerca Pubblica.

 

“Don’t give up!”, è stata l’esortazione di un gruppo di ricercatori sociali statunitensi in visita nella capitale che, incontrando il presidio dei lavoratori ISFOL, si sono fermati per portare solidarietà e scambiare esperienze.

 

A fronte dell’assenza di riposte, i lavoratori hanno deliberato di proseguire l’occupazione dell’istituto; hanno inoltre deciso che, per la settimana in corso, torneranno in presidio al ministero del Lavoro tutte le mattine alle ore 10.30.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni