Rientrato il licenziamento del lavoratore Ugo Dei Cas

Milano -

Si è svolta nella giornata odierna giovedì 27 ottobre c.a. presso l’ufficio provinciale del lavoro di Sondrio il tentativo di conciliazione previsto dalla legge in caso di licenziamento prima di ricorrere alla Pretura ordinaria del Lavoro.
In occasione di tale incontro si è concordato di derubricare il licenziamento inflitto al Lavoratore Ugo Dei Cas nel mese di settembre ad un provvedimento di sospensione di 10 giorni previsto dal CCNL.
R.d.B. si è battuta sin dall’inizio di questa vicenda affinché come primo momento venisse revocato il licenziamento, al di là dei fatti che hanno portato AEM ad intraprendere tale provvedimento.
Pertanto non possiamo che esprimere la piena soddisfazione per l’annullamento del provvedimento di licenziamento, essendo tra l’altro, firmatari unitamente al lavoratore ed al proprio legale dell’intesa raggiunta all’Ufficio Provinciale del lavoro di Sondrio.
Riteniamo inoltre in questo momento di non polemizzare con CGIL – CISL UIL che hanno strumentalizzato il fatto in questione.
Il posto di lavoro per noi
, specialmente in questo periodo, rimane la più grossa conquista che un cittadino può avere nella società ed è con questo spirito che abbiamo perseguito tale obiettivo superando e mettendo in secondo piano qualsiasi polemica sindacale che può esserci tra le varie organizzazioni.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni